7.314 CONDIVISIONI
1 Novembre 2022
15:36

Miriam, uccisa a 22 anni da un’auto guidata da un ubriaco: tornava a casa dopo una lite col fidanzato

Chi è Miriam Ciobanu, la studentessa di 22 anni di Paderno di Pieve del Grappa uccisa da un’Audi A3 alla cui guida c’era un 23enne, risultato positivo a alcol e droga. Secondo quanto ricostruito finora, era a casa del fidanzato con il quale aveva litigato quando ha deciso di tornare a piedi dalla sua famiglia.
A cura di Ida Artiaco
7.314 CONDIVISIONI

Stava tornando a casa a piedi dopo aver avuto una lite col fidanzato. Erano le 4 del mattino della scorsa notte: ma Miriam Ciobanu, studentessa di 22 anni di Paderno di Pieve del Grappa, in provincia di Treviso, a casa non ci arriverà mai. È stata infatti travolta e uccisa lungo la SP20 in via Vittorio Veneto da un'Audi A3 alla cui guida c'era un 23enne, risultato positivo a alcol e droga.

La notizia dell'incidente ha sconvolto tutto il Paese del Trevigiano. "Non ci sono parole. Abbraccio la famiglia nel dolore per questa perdita drammatica. Sono vicina anche al dramma che stanno vivendo il ragazzo e la famiglia", è stato il commento del sindaco Annalisa Rampin, che ha espresso lo sgomento dell'intera comunità locale.

A quanto ricostruito finora, Miriam aveva trascorso la serata di Halloween in una pizzeria insieme al fidanzato, per poi andare a dormire a casa di lui. Prima di addormentarsi, intorno alla mezzanotte, avrebbe, chiamato il papà Giovanni per rassicurarlo, dargli la buonanotte e un appuntamento per il giorno dopo a pranzo.

Ma durante la notte i due avrebbero litigato, tanto da portare la ragazza a provare a telefonare ancora al padre. L'uomo non ha però sentito la chiamata e Miriam sarebbe così uscita a piedi da sola.

Di lì a poco il tragico incidente, causato da un 23enne della zona che è stato ricoverato in ospedale, che è risultato positivo a alcol e droga e non smetteva di piangere. Il ragazzo è stato arrestato in flagranza del reato di omicidio stradale aggravato. "Ho sentito un gran botto, come una bomba", ha detto un testimone alla Tribuna di Treviso.

Miriam, grande appassionata di libri e viaggi, lavorava saltuariamente come barista e cameriera ma sognava di poter sottoporsi al test d'ingresso per entrare nella facoltà di criminologia a Padova.

7.314 CONDIVISIONI
Perugia, obbliga la moglie a fare sesso: lei incinta perde il bambino. Condannato a 7 anni
Perugia, obbliga la moglie a fare sesso: lei incinta perde il bambino. Condannato a 7 anni
Picchiano bimba di 9 anni dopo lite per i posti occupati sul bus, i compagni riprendono il pestaggio
Picchiano bimba di 9 anni dopo lite per i posti occupati sul bus, i compagni riprendono il pestaggio
Reggio Emilia, senzatetto di 22 anni investito e ucciso da almeno un'auto pirata
Reggio Emilia, senzatetto di 22 anni investito e ucciso da almeno un'auto pirata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni