Cinque contagiati e almeno 20 persone in isolamento. Sono questi i numeri del mini focolaio di Coronavirus scoppiato nelle scorse ore a Porcia, in provincia di Pordenone, in Friuli Venezia Giulia: il cluster sarebbe originato da una studentessa che, dopo un viaggio all'estero e dopo aver trascorso qualche giorno nella città universitaria di Bologna, come riporta il quotidiano Il Gazzettino, nei giorni scorsi ha fatto rientro a casa. I controlli e i test eseguiti dal Dipartimento di prevenzione dell'Asfo nel ristretto giro dei suoi contatti avrebbero così rilevato i cinque casi di positività tra alcuni dei familiari della ragazza, compresi due nonni, che costituiscono un secondo nucleo familiare ma che in qualche modo erano venuti in contatto con la nipote, forse durante una cena in famiglia. Nei giorni scorsi anche il sindaco della cittadina friulana Marco Sartini aveva precisato che c'era stata una piccola ripresa del contagio da Covid-19, ma "nessun allarme, ma sapere che in pochissimi giorni casi positivi e 19 persone messe in quarantena dalla Autorità Sanitaria ci fanno dire serve grande attenzione, soprattutto nelle situazioni di affollamento".

Il primo cittadino ha anche aggiunto: "Credo sia dovuto anche a un miglioramento del monitoraggio e della catena di controllo, oltre al numero dei tamponi fatti che, adesso, a seguito all'esperienza di marzo, aprile e maggio, vengono eseguiti molto presto". A quanto pare però nessuno degli infetti del cluster si trova ricoverato in ospedale. Positività da Coronavirus sono state registrate anche nel resto della Regione. Oltre al focolaio di Porcia, si segnalano sempre in provincia di Pordenone anche un caso di importazione da un'altra regione italiana, un vacanziero in arrivo da Ischia e la positività di due persone, mamma e figlio, rientrate dalla Spagna. I casi registrati a Udine sono invece riconducibili a un giovane richiedente asilo pakistano che è transitato per l'ex caserma Cavarzerani. Sempre a Udine un secondo cittadino straniero, di origine romena, è risultato contagiato. Le persone positive al Coronavirus in Friuli Venezia Giulia a ieri erano 149, portando il totale dall'inizio dell'emergenza a quota 3.411.