Il secondo weekend di ottobre è segnato dal peggioramento e da una ennesima fase perturbata sull’Italia. A causa della fase di maltempo anche per domani 11 ottobre il Dipartimento di Protezione civile ha diramato una allerta meteo gialla per rischio idrogeologico e per rischio temporali su 10 regioni. Vediamo quali secondo il bollettino meteo-idro diffuso dalla Protezione civile.

Allerta meteo gialla 11 ottobre, le regioni a rischio

Per la giornata di domani, Domenica 11 ottobre 2020:
Ordinaria Criticità per rischio temporali allerta gialla:
Abruzzo: Bacino dell'Aterno, Marsica, Bacino Alto del Sangro
Emilia Romagna: Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Bacini emiliani orientali, Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese, Bacini emiliani centrali
Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma
Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante
Marche: Marc-3, Marc-2, Marc-1, Marc-6, Marc-5, Marc-4
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Litoranea, Alto Volturno – Medio Sangro
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
Toscana: Serchio-Costa, Arno-Costa, Etruria, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Lunigiana, Versilia, Ombrone Gr-Costa
Umbria: Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Chiascio – Topino, Nera – Corno, Alto Tevere, Medio Tevere
Veneto: Livenza, Lemene e Tagliamento, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna

Ordinaria criticità per rischio idrogeologico / allerta gialla
Abruzzo: Bacino dell'Aterno, Marsica, Bacino Alto del Sangro
Campania: Alto Volturno e Matese, Piana Sele e Alto Cilento, Tusciano e Alto Sele, Alta Irpinia e Sannio, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Basso Cilento, Tanagro
Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale, Bacini emiliani orientali, Bacini emiliani centrali
Friuli Venezia Giulia: Bacino di Levante / Carso, Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia
Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma
Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria
Umbria: Alto Tevere
Veneto: Piave pedemontano, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige