440 CONDIVISIONI
2 Dicembre 2022
16:29

Maltempo, allerta meteo gialla 3 dicembre per temporali: le regioni a rischio

Per la giornata di domani, sabato 3 dicembre, la Protezione civile ha diramato avviso di allerta meteo gialla per temporali su 8 regioni. Si tratta di Abruzzo, Calabria, Lazio, Sicilia, Puglia, Molise, Toscana e Umbria.
A cura di Ida Artiaco
440 CONDIVISIONI

Sono ben 8 le Regioni italiane per le quali la Protezione civile ha diramato allerta meteo gialla per la giornata di domani, sabato 3 dicembre, per rischio temporale. Si tratta di Abruzzo, Calabria, Lazio, Sicilia, Puglia, Molise, Toscana e Umbria, dove sono attesi rovesci anche di forte intensità secondo le previsioni meteo delle prossime ore.

A queste si devono aggiungere anche le regioni per le quali è stata diramata allerta meteo per rischio idraulico e idrogeologico. In particolare, massima attenzione è data alla zona di Ischia, dove nei giorni scorsi si è verificata l'alluvione che ha fatto 11 morti.

Allerta meteo gialla domani 3 dicembre su 8 regioni

Nel dettaglio, l’avviso prevede il persistere di precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale su gran parte del Centro-Sud. Ecco tutte le allerte nel dettaglio, secondo quanto emerso dal sito ufficiale della Protezione civile:

  • Ordinaria criticità per rischio idraulico (allerta gialla):
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;
    Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Nord-Orientale, versante ionico.
  • Ordinaria criticità per rischio temporali (allerta gialla):
    Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino dell'Aterno;
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma;
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro;
    Puglia: Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Salento;
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico;
    Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Etruria-Costa Sud, Ombrone Gr-Costa;
    Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Medio Tevere.
  • Ordinaria criticità per rischio idrogeologico (allerta gialla):
    Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino dell'Aterno;
    Calabria: Versante Jonico Meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale;
    Campania: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana;
    Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma;
    Molise: Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro;
    Puglia: Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Salento;
    Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Orientale, versante ionico;
    Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Serchio-Garfagnana-Lima, Ombrone Gr-Medio, Arno-Costa, Isole, Lunigiana, Etruria-Costa Sud, Etruria-Costa Nord, Etruria, Fiora e Albegna, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Serchio-Lucca, Versilia:
    Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Medio Tevere.

Le previsioni meteo di domani

Ancora una giornata di maltempo sull'Italia, in particolare sul Centro Sud. Secondo le previsioni meteo di domani, sabato 3 dicembre, al mattino pioverà nel basso Piemonte, in Liguria, in Emilia-Romagna, in Toscana, in Umbria, nelle Marche, nel Lazio e in Calabria. Sono previste nevicate sull’Appennino tosco-emiliano. Dal pomeriggio le piogge si estenderanno a quasi tutte le regioni, con esclusione del Trentino-Alto Adige, dell’alta Lombardia e della Campania.

440 CONDIVISIONI
Maltempo, allerta meteo gialla domani 12 gennaio per temporali: le Regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo gialla domani 12 gennaio per temporali: le Regioni a rischio
Maltempo e temporali, allerta meteo gialla domani sabato 28 gennaio: le regioni a rischio
Maltempo e temporali, allerta meteo gialla domani sabato 28 gennaio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo gialla domenica 22 gennaio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo gialla domenica 22 gennaio: le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni