46 CONDIVISIONI

Maltempo a Trapani, torrente sfonda gli argini: fiume di fango invade l’autostrada A29

Imperversa il maltempo in Sicilia, in particolare nella provincia di Trapani dove un fiume di acqua e fango ha raggiunto l’Autostrada A29 bloccandola.
A cura di Chiara Ammendola
46 CONDIVISIONI

Continua l'ondata di maltempo che in queste ore ha colpito la Sicilia e in particolare la provincia di Trapani dove si sono abbattuti temporali e piogge intense. Nella notte un fiume in piena di fango e acqua ha raggiunto l'Autostrada A29 rimasta bloccata per ore.

Trapani dopo l’esondazione del torrente Verderame (foto Anpas Sicilia)
Trapani dopo l’esondazione del torrente Verderame (foto Anpas Sicilia)

Tante le immagini e i video diffusi in queste ore sui sui social che riprendono il fiume di fango che ha ricoperto il manto autostradale dell'A29 dove il traffico, stando a quanto si apprende, è rimasto paralizzato in tutta la zona. In particolare si sono formate “lunghe code anche sulla A29Dir/A diramazione per Birgi, verso Trapani e anche verso Palermo”. I tecnici dell'Anas hanno raggiunto il posto con diverse squadre che hanno iniziato i lavori necessari al ripristino e alla messa in sicurezza del tratto autostradale.

A causare l'invasione dell'Autostrada un fiume di acqua e fango formatosi dopo che il torrente Verderame ha rotto gli argini e inondato la carreggiata oltre a raggiungere anche il centro di Salinagrande. Qui sono stati evacuati 20 minori ospiti del Cara che sono stati trasferiti in altre strutture di accoglienza. Gli uomini del soccorso alpino con l'elicottero della polizia sono partiti dall'aeroporto di Boccadifalco di Palermo e hanno raggiunto le zona allagate nel trapanese per soccorrere i residenti che hanno trovato rifugio sui tetti.

I danni maggiori si registrano nella zona del Belice tra Salemi, Vita e Calatafimi, mentre la Protezione Civile ha fatto sapere che la pioggia intensa di queste ore ha causato diversi allagamenti in buona parte della provincia. Allagata anche la strada provinciale Trapani-Marsala.

Nel comune di Misiliscemi il commissario straordinario ha segnalato il verificarsi di diversi allagamenti nelle scuole, con alunni rimasti negli edifici esattamente nelle frazioni di Marausa, Salina Grande, Rilievo e Guarrato. Il direttore generale della protezione civile, Salvo Cocina ha richiesto l'attivazione di tutte le unità dotate di gommoni e mezzi di soccorso anfibi per andare a Misiliscemi dove sarebbero almeno quattro le famiglie rimaste bloccate. La prefettura di Trapani ha attivato il Centro Coordinamento dei Soccorsi.

46 CONDIVISIONI
Maltempo, il mare invade le strade di Marina di Pisa
Maltempo, il mare invade le strade di Marina di Pisa
1.486 di Palma Antonio
Maltempo in Toscana, torrenti esondati a Prato, scatta l'evacuazione:
Maltempo in Toscana, torrenti esondati a Prato, scatta l'evacuazione: "Spostarsi ai piani alti"
Giulia Cecchettin, trovati brandelli di abiti femminili sull’argine del fiume Muson: continuano le indagini
Giulia Cecchettin, trovati brandelli di abiti femminili sull’argine del fiume Muson: continuano le indagini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni