130 CONDIVISIONI
26 Aprile 2022
12:06

I piloti a bordo fumavano: ecco com’è precipitato il volo Parigi-Cairo dove sono morte 66 persone

L’ufficio investigativo francese ritiene che il disastro del volo Egyptair MS804 è dovuto a un incendio partito proprio dalla cabina di pilotaggio.
A cura di Antonio Palma
130 CONDIVISIONI

I piloti a bordo stavano fumando, come facevano spesso, mentre l’abitacolo era saturo di ossigeno a causa di un errore o malfunzionamento della maschera dell’ossigeno del copilota, è quanto ha stabilito l’indagine del Bureau d’Enquetes et d’Analyses (BEA) francese sul disastro del volo Egyptair MS804 Parigi-Il Cairo, precipitato nel Mediterraneo il 19 maggio 2016 con 66 persone a bordo. L’ufficio investigativo francese sugli incidenti aerei aveva già confermato che il volo EgyptAir aveva inviato segnali che confermavano la presenza di fumo in numerose zone del velivolo prima che l’aereo precipitasse, compreso il vano dell’avionica cioè dove si trovano tutti gli equipaggiamenti elettronici installati, il che ha reso impossibile pilotare il velivolo in quanto ha compromesso i sistemi cruciali per il volo.

Disastro Egyptair: Incendio in cabina di pilotaggio

Un incendio devastante a bordo dunque partito proprio dalla stessa cabina di pilotaggio mentre l'aereo stava volando alla sua quota di crociera e che poi si è diffuso rapidamente con conseguente perdita del controllo dell'aereo. Una relazione inviata un mese fa alla Corte di Appello di Parigi, che indaga sulla morte di 12 francesi a bordo del volo Egyptair, indica ora come base dell’incendio la perdita di ossigeno da una maschera di emergenza e una scintilla, forse originata dalle sigarette che i due piloti fumavano. Secondo il documento, rivelato dal Corriere della Sera, pochi giorni prima della tragedia quella mascherina era stata cambiata ma l’addetto alla manutenzione avrebbe lasciata il dispositivo su “emergenza” cioè con flusso di ossigeno aperto. Secondo il report, questo avrebbe favorito l’incendio che potrebbe essere stato innescato “da una scintilla o una fiamma” scatenata a sua volta da una sigaretta accesa.

Dall'Egitto nessun risultato sull'Inchiesta del volo Egyptair MS804

Una ricostruzione che sconfessa ancora una volta la tesi di una bomba e di un attentato sostenuta dalle autorità egiziane che però non hanno mai concluso l’inchiesta né pubblicato un rapporto sull’accaduto. Del resto mai nessuno ha rivendicato un attacco all’aereo e sei ani dopo  parenti e amici dei passeggeri e dell’equipaggio del volo Egyptair MS804 attendono ancora di sapere cosa abbia portato alla morte dei loro cari.

130 CONDIVISIONI
Panico sull’aereo, ubriaco prova ad aprire il portellone in volo: “Ci vediamo in paradiso”
Panico sull’aereo, ubriaco prova ad aprire il portellone in volo: “Ci vediamo in paradiso”
1.748 di Videonews
Torino, pensione bloccata a un'anziana:
Torino, pensione bloccata a un'anziana: "Devo dimostrare all'INPS di essere viva"
Violento nubifragio a Caltanissetta, allagamenti e alberi caduti: strade come un fiume in piena
Violento nubifragio a Caltanissetta, allagamenti e alberi caduti: strade come un fiume in piena
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni