1.007 CONDIVISIONI
6 Agosto 2017
13:10

Todi, grave un bambino di un anno: è stato investito dal nonno

Un bambino di 17 mesi è stato investito a Todi dalla macchina del nonno: ha riportato gravi lesioni addominali e un trauma toracico. Ora si trova all’ospedale Mayer di Firenze, in prognosi riservata.
A cura di Annalisa Cangemi
1.007 CONDIVISIONI

Tragedia a Todi: un nonno ha investito con la macchina il nipotino mentre andava in retromarcia. E' successo ieri mattina nel comune umbro, quando l'anziano a bordo della sua vettura non si è accorto del piccolo di 17 mesi, nato a Perugia, che è stato preso in pieno dall'auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Todi, che dovranno verificare la dinamica e accertare che la persona alla guida fosse realmente il nonno. I parenti, accorsi sul posto si sono subito resi conto della gravità della situazione, e hanno raccolto il bambino, trasportandolo d'urgenza all'ospedale di Pantalla. I medici del Santa Maria della Misericordia gli hanno riscontrato un grave trauma toracico da schiacciamento e lesioni addominali. Viste le condizioni fisiche poco rassicuranti, come riferisce una nota dell'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera di Perugia, il personale sanitario ha deciso di spostare il bambino in elicottero all'ospedale pediatrico Mayer di Firenze. Nel velivolo sono state trasportate anche sacche di sangue per intervenire tempestivamente con trasfusioni. La prognosi è riservata.

1.007 CONDIVISIONI
Le 10 storie di Natale per bambini più belle
Le 10 storie di Natale per bambini più belle
Femminicidio Reggio Emilia: il killer era stato già condannato per violenze sull'ex compagna
Femminicidio Reggio Emilia: il killer era stato già condannato per violenze sull'ex compagna
Waukesha, accusato di omicidio il rapper Darrell Brooks Jr: aveva già investito una donna dopo una lite
Waukesha, accusato di omicidio il rapper Darrell Brooks Jr: aveva già investito una donna dopo una lite
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni