Giorgia Cagnan è stata ritrovata. La ragazza di 19 anni, scomparsa da Treviso dallo scorso venerdì 14 febbraio, è stata rintracciata a Napoli nei pressi di piazza del Plebiscito intorno alla mezzanotte tra domenica 16 e lunedì 17 febbraio, ma la notizia è stata diffusa solo questa mattina. Si trovava da sola seduta su una panchina in via Cesario Console. La giovane sta bene e i genitori, dopo l'apprensione delle ultime ore, stanno già raggiungendo la città campana per riabbracciare la figlia. Tuttavia, resta ancora da capire perché la 19enne abbia raggiunto Napoli, dove è arrivata venerdì sera con un autobus.

Le ricerche erano cominciate venerdì scorso, giorno di San Valentino, quando Giorgia era uscita per andare in palestra prima di far perdere le sue tracce. Secondo quanto ricostruito dai quotidiani locali, era uscita alle 10 di venerdì da casa sua a Monigo, dove vive con la famiglia. Sui social, insieme a diverse foto della diciannovenne, i parenti avevano fornito anche una sua descrizione: "La ragazza scomparsa è alta un metro e 60, ha capelli lunghi biondi e lisci e occhi scuri", dando vita ad un tam tam su Facebook. Sempre nel trevigiano, intanto, si continua a cercare anche Charles Yume Nana, 16 anni di Orsago, che sempre venerdì scorso ha fatto è scomparso dopo essere uscito regolarmente da scuola. La mamma ha denunciato la sparizione ai carabinieri della stazione di Cordignano.