105 CONDIVISIONI
30 Dicembre 2019
16:55

Genova, 29enne travolta da un treno: Veronique seguita da un’auto prima della tragedia

Una lite per motivi di gelosia potrebbe essere allʼorigine della morte di Veronique Garella, la barista di Chiavari investita e uccisa sui binari lo scorso settembre. La 29enne sarebbe stata picchiata prima della tragedia. E qualcuno l’avrebbe seguita in auto.
A cura di Biagio Chiariello
105 CONDIVISIONI

Veronique Garella, la barista di 29 anni travolta e uccisa da un treno a Cavi di Lavagna la notte tra il 20 e il 21 settembre, era stata seguita da un’auto prima della tragedia. Stando a quanto ricostruito dagli investigatori della squadra mobile, la donna aveva litigato per motivi di gelosia con una amica per un ragazzo fuori da un locale dove avevano trascorso la serata. La lite era proseguita in spiaggia dove Veronique era stata picchiata da più persone. A quel punto la barista si era allontanata per tornare a casa. Dalle telecamere si vede la 29enne che si dirige verso i binari e dopo pochi minuti la macchina di uno dei ragazzi. L'auto passa più volte, come se stesse cercando qualcuno.

Al momento la procura di Genova sta procedendo per omicidio volontario. In un primo momento si era parlato di due ipotesi: un suicidio o un incidente dovuto all'incauto attraversamento dei binari. Ma sono tanti i dettagli che non tornano nella vicenda e su cui il pubblico ministero Gabriella Dotto sta cercando di fare chiarezza. Gli agenti nelle ultime settimane hanno interrogato cinque persone, i cinque amici che avrebbero assistito al litigio, che verranno sentiti di nuovo.

Sarà sicuramente sentita anche la ragazza con cui Veronique aveva litigato e che la mattina in cui era stato trovato il corpo aveva di un gesto volontario senza far riferimento al litigio. La stessa amica aveva parlato agli inquirenti di un periodo difficile per la barista, ma la circostanza non era stata riscontrata in alcun modo. Dalla giovane sono stati prelevati alcuni campioni biologici per estrarre il Dna e capire se sul corpo vi siano tracce di altre persone. Sembra che il corpo non presenti segni di violenza.

105 CONDIVISIONI
Parma, pulmino sui binari travolto dal treno: morto anche l'altro ragazzo ferito
Parma, pulmino sui binari travolto dal treno: morto anche l'altro ragazzo ferito
Venezia: esce dal ristorante, 23enne travolta da auto e uccisa alle nozze della sorella
Venezia: esce dal ristorante, 23enne travolta da auto e uccisa alle nozze della sorella
Le immagini del pulmino travolto dal treno sulla linea Bologna - Piacenza: 3 feriti e una vittima
Le immagini del pulmino travolto dal treno sulla linea Bologna - Piacenza: 3 feriti e una vittima
30.100 di gabriella mazzeo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni