1.287 CONDIVISIONI
30 Maggio 2022
12:51

Folgorato da cancello elettrico, in coma 15enne di Lucca: la madre lo salva tirandolo per i vestiti

Un 15enne di Lucca è rimasto folgorato da un cancello elettrico automatico: era andato a pranzo dai nonni poi l’incidente. Dopo la scossa, è stato soccorso dai genitori, che gli hanno praticato un massaggio cardiaco per ben 12 minuti, guidati via telefono da un operatore del 118. La sua prognosi resta riservata.
A cura di Ida Artiaco
1.287 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio.
Immagine di repertorio.

Paura ieri a Lucca dove un 15enne è rimasto gravemente ferito dopo essere stato folgorato da un cancello elettrico automatico. La scossa, una scarica elettrica da 220 volt, è stata talmente forte che è andato in arresto cardiaco.

Trasferito d'urgenza in ospedale, è stato posto in coma indotto. La sua prognosi resta riservata. Stando a quanto ricostruito finora, il ragazzo, dopo la scossa, è stato soccorso dai genitori, che gli hanno praticato un massaggio cardiaco per ben 12 minuti, guidati via telefono da un operatore del 118, e poi dai soccorritori con anche il defibrillatore

Quando il suo cuore dopo oltre 10 minuti di massaggi è finalmente ripartito, il ragazzo è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Luca dove si trova in prognosi riservata, in coma indotto, e, secondo quanto appreso, le sue funzioni cardiache sarebbero pienamente riprese.

Le sue condizioni sono comunque gravi, e restano da valutare i possibili causati dalla mancata ossigenazione al cervello.

Il 15enne ieri era andato a pranzo a casa dei nonni insieme ai genitori. Poi arrivati al cancello elettrico all'ingresso della villetta questo si è bloccato a metà. Il ragazzo si è avvicinato con l'intento di spingerlo manualmente, finendo folgorato. Colpiti, in modo più leggero, dalla scossa elettrica anche i genitori del ragazzo che hanno cercato di staccare il figlio dalla cancellata in ferro.

La madre, che era lì vicino, l’ha preso per i vestiti, strappandolo dal cancello metallico.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia municipale. Il cancello è stato posto sotto sequestro e, a titolo precauzionale, è stato dichiarato inagibile il primo piano della villetta.

Il sostituto procuratore Elena Leone ha aperto un fascicolo e nominato come consulente un tecnico Asl per capire se l'incidente è dipeso dall'impianto elettrico obsoleto che aziona il cancello della casa. Gli accertamenti di rito sono stati effettuati dai carabinieri.

1.287 CONDIVISIONI
“Piange ma va tutto liscio”, i dialoghi tra clienti e madre della 15enne costretta a prostituirsi
“Piange ma va tutto liscio”, i dialoghi tra clienti e madre della 15enne costretta a prostituirsi
"Aiuto, la sta picchiando": bimba chiama il 112 e salva la madre aggredita dal compagno
Scossa elettrica mentre esegue lavori sopra silos nel maneggio, Mariano muore folgorato
Scossa elettrica mentre esegue lavori sopra silos nel maneggio, Mariano muore folgorato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni