Un drammatico incidente si è consumato in queste ore lungo la linea ferroviaria Potenza – Foggia dove una donna è stata investita sui binari da un treno in transito ma, ferita e sanguinante, è riuscita a trascinarsi fino alla fermata della stazione più vicina dove ha chiesto aiuto. Il terribile investimento nella serata di oggi, mercoledì 9 dicembre, tra le stazioni di Potenza Macchia Romana e Potenza Superiore Santa Maria. La donna investita è un cinquantenne che, per motivi tutti da accertare, si trovava sui binari al momento del transito di un convoglio regionale che non è riuscito a frenare in tempo e l'ha toccata ferendola.

La cinquantenne, ferita alla gamba e sotto shock, è riuscita poi a trascinarsi fino alla banchina della stazione di Potenza Macchia Romana dove ha chiesto aiuto. Sul posto sono accorsi poco dopo i sanitari del 118 per le prime cure mediche e il successivo trasporto in ospedale ma anche i vigili del fuoco e la polizia ferroviaria a cui spetterà il compito di ricostruire l'accaduto. La 50enne non è in pericolo di vita. L'incidente sarebbe avvenuto poco prima di un galleria dove la donna si trovava per circostanze non ancora chiarite.

L'investimento della donna ha causato il blocco completo della circolazione ferroviaria nel tratto tra le stazioni di Avigliano e Potenza Superiore della linea ferroviaria Potenza – Foggia. Come fa sapere Rete Ferroviaria italiana, "Dalle ore 20:35 sulla linea Potenza – Foggia, il traffico ferroviario è sospeso tra Avigliano e Potenza Superiore per l’investimento di una persona da parte di un treno. Le autorità competenti sono presenti sul posto per svolgere i necessari accertamenti. È in corso la riprogrammazione dell’offerta ferroviaria".