Tragedia alla stazione Tiburtina a Roma: un operaio è morto travolto da un treno intorno alle 7.50. L’uomo stava lavorando vicino a un binario.

Dramma alla stazione di Cesena. Un ragazzo, forse ancora minorenne, nella mattinata di oggi, venerdì 14 febbraio, è finito sotto a un treno Frecciarossa in transito. La tragedia si è consumata poco dopo le 11. Dopo il terribile impatto il corpo del giovane è stato trascinato per diversi metri. Il convoglio si è fermato all’altezza del Lungosavio e il traffico ferroviario è stato bloccato per permettere il recupero del corpo senza vita. L’identità del giovane per il momento non è stata diffusa e si indaga per accertare la dinamica dell’accaduto. A quanto si apprende, non si esclude al momento anche il gesto volontario. Secondo le prime informazioni trapelate, il ragazzo avrebbe lasciato vicino ai binari il giubbotto e uno zaino.

Il traffico riprenderà dopo nulla osta del Pm – Sul posto sono intervenuti polizia, Polfer e personale del 118, che non ha potuto far altro che constatare il decesso della persona investita dal treno. Per l’investimento del giovane la circolazione ferroviaria sulla linea Bologna-Rimini è sospesa dalle 11.40. Il traffico ferroviario potrà riprendere solo dopo il nulla osta dell’autorità Giudiziaria e terminati i rilievi di rito da parte della polizia scientifica del Commissariato di Cesena.

Stop al traffico sulla linea ferroviaria Bologna-Rimini: i treni coinvolti – L’ultimo aggiornamento apparso sul sito delle Ferrovie dello Stato è delle 13.30: il traffico è ancora sospeso ed è in corso, fa sapere Trenitalia, la riprogrammazione dell’offerta commerciale. C’è l’elenco dei treni direttamente coinvolti, dei treni cancellati, parzialmente cancellati, deviati su altri percorsi.