Un pezzo di mozzarella gli è andato di traverso mentre stava mangiando e lo ha soffocato fino alla morte, così è morto tragicamente nelle scorse ore un ragazzino di soli 12 anni residente in Puglia, il piccolo Domenico Antonacci, La tragedia si è consumata in un’abitazione di Noci, nella città metropolitana di Bari, dove il ragazzino stava pranzando con i propri familiari. Il dramma infatti si è consumato lunedì all’ora di pranzo sotto gli occhi atterriti e impotenti della mamma e della sorella del piccolo. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, una delle sorelle del dodicenne avrebbero provato anche ad aiutare il ragazzino in tutti i modi cercando di effettuare una manovra di disostruzione delle vie respiratorie ma purtroppo ogni sforzo si è rivelato vano.

Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto con l’ambulanza, per il piccolo ormai non cera più nulla da fare. I sanitari hanno solo potuto accertarne il decesso tra lo strazio dei parenti che da un tranquillo pranzo in famiglia, in un attimo si sono ritrovati a una tragedia immane. Sul caso stanno indagando ora i Carabinieri che hanno doverosamente informato il pubblico ministero di turno alla Procura della Repubblica di Bari. In corso tutti gli accertamenti per ricostruire il drammatico episodio che ha portato alla morte del piccolo Domenico. Da una prima ricostruzione pare che il piccolo abbia ingerito una mozzarellina intera che era stata servita a tavola durante il pranzo ma il boccone è risultato troppo grande e gli ha ostruito le vie respiratorie fino alla tragica conseguenza.