Stanotte la strage familiare a Sannicandro, dove un uomo ha ucciso moglie e figlia e si è suicidato. Claudio, il figlio di 24 anni, è in coma irreversibile. E stasera tutti insieme avrebbero dovuto festeggiare in villa la festa della 20enne Letizia.

Un bambino di due anni, figlio di una coppia di tedeschi, è morto nel pomeriggio di ieri, lunedì 27 maggio, al pronto soccorso del Policlinico di Bari. Il piccolo era arrivato in ospedale con febbre alta, forse causata da una broncopolmonite. Per chiarire le cause del decesso la Procura di Bari ha disposto l’autopsia sul corpicino. L’esame probabilmente sarà compiuto nel corso della giornata odierna. A quanto emerso, il bambino era stato visitato a Berlino giovedì e venerdì della settimana scorsa e pare che due diversi medici tedeschi avessero parlato di una generica malattia virale e non avrebbero impedito alla famiglia di partire per una vacanza dalla Germania per la Puglia, con sosta a Santo Spirito prima di Vieste (Foggia).

I genitori hanno bloccato un'ambulanza per strada – Ma le condizioni del bambino durante il viaggio in Italia si sono aggravate e un medico di Santo Spirito avrebbe consigliato ai genitori di raggiungere l'ospedale pediatrico Giovanni XXIII. Ma mentre viaggiava verso Bari il piccolo ha perso conoscenza. I genitori hanno quindi bloccato per strada un'ambulanza che, non essendo del 118, si è rivolta al servizio di emergenza per il trasporto al Policlinico, dove il bimbo è morto poco dopo. Informata la Procura, il pm di turno Manfredi Dini Ciacci ha disposto l'autopsia.