241 CONDIVISIONI
19 Agosto 2021
15:16

Bagno notturno si trasforma in tragedia, Florina si tuffa in mare a Eraclea e non riemerge più

Il dramma si consumato nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 agosto nelle acque davanti alla costa di Eraclea, in provincia di Venezia. La vittima dell’incidente è Florina Cerasela Gogu. La donna stava trascorrendo la serata con alcuni amici a Eracle Mare  quando, intorno alla mezzanotte, tutti insieme hanno deciso di tuffarsi in mare per un bagno notturno.
A cura di Antonio Palma
241 CONDIVISIONI

Doveva essere una serata particolare da concludere con un bagno notturno in mare insieme agli amici ma in un attimo la piacevole serata si è trasformata in tragedia per una donna veneta di 46 anni, morta annegata senza riuscire più a riemergere. Il dramma si consumato nella notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 agosto nelle acque davanti alla costa di Eraclea, in provincia di Venezia. La vittima dell'incidente è Florina Cerasela Gogu, una 46enne di origine rumena ma residente nel Veneziano. La donna stava trascorrendo la serata con alcuni amici a Eracle Mare  quando, intorno alla mezzanotte, tutti insieme hanno deciso di tuffarsi in mare per un bagno notturno.

Ai momenti di felicità e spensieratezza, però poco dopo si sono sostituiti attimi di angoscia e terrore.  Durante il bagno infatti qualcuno del gruppo si è accorto che la donna mancava all'appello e ha avvertito gli altri. L'hanno cercata tutti insieme e urlato il suo nome per diversi minuti con la speranza che si fosse solo allontanata ma la 46enne non rispondeva ed è partita così la richiesta dei soccorsi.

Sul luogo indicato sono arrivati carabinieri e i vigili del fuoco con il reparto sommozzatori ed è stata allertata anche la capitaneria di porto ma purtroppo per la donna non c'è stato nulla  da fare. Intorno alle tre, infatti, il corpo della 46enne è stato rinvenuto sulla battigia da alcuni soccorritori ma ormai senza vita. I carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire quanto accaduto  e sul corpo probabilmente verrà disposta l'autopsia ma l'ipotesi privilegiata al momento sembra quella di un malore improvviso mentre faceva il bagno.

241 CONDIVISIONI
Carabinieri recuperano una carrozzina finita in mare giorni fa: l’emozione della proprietaria
Carabinieri recuperano una carrozzina finita in mare giorni fa: l’emozione della proprietaria
2.365 di Cronaca
Verona, bimbo di 10 anni si tuffa nel Lago di Garda con due amici e annega
Verona, bimbo di 10 anni si tuffa nel Lago di Garda con due amici e annega
Venezia approva il ticket d'ingresso su prenotazione, proteste in città e caos in consiglio comunale
Venezia approva il ticket d'ingresso su prenotazione, proteste in città e caos in consiglio comunale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni