immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Insulti e uno sputo in faccia all’autista del pullman che gli aveva chiesto di indossare la mascherina protettiva prima di salire sul mezzo pubblicato. Non solo, arrivata sul posto una Volante della Questura di Aosta, ha colpito al volto uno degli agenti durante il controllo, minacciando di “infettare tutti”, dopo aver affermato di essere infetta da Covid-19.

Per questo motivo, nella serata di ieri, martedì 19 maggio, una 25enne originaria del cuneese, V.M., è stata arrestata per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. Il bus di linea su cui la donna aveva tentato di salire sprovvista di protezioni era diretto verso la bassa Valle.

La donna, fanno sapere da corso Battaglione, “a suo carico ha già denunce per vari reati anche della stessa specie”. È stata trattenuta nei locali della Questura in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria. La sua condotta “oltre che pregiudizievole per l’autista del bus e per gli agenti intervenuti ha causato un notevole ritardo all’autobus di linea”.