8.245 CONDIVISIONI
10 Luglio 2022
08:59

“Aiuto, salvateli”, le disperate urla della mamma del piccolo Fabio, morto annegato col papà a Fano

“Una giornata terribile. Urlava disperata: i miei bimbi! Mio marito” ha raccontato uno dei bagnini: “Abbiamo salvato un bimbo, ma non abbiamo potuto fare nulla per il fratellino più piccolo”.
A cura di Antonio Palma
8.245 CONDIVISIONI

"Aiuto, salvateli", sono state le disperate urla della mamma del piccolo Fabio Zandri, il bambino di quasi 8 anni morto annegato a Fano col papà Davide, 44 anni, a mettere in allerta i soccorsi ieri nella zona di Gimarra dove padre e figli stavano facendo il bagno prima della terribile tragedia.

Urla disperate di fronte alle evidenti difficoltà di marito e figli e che purtroppo però non sono servite ad evitare il terribile dramma.

La famigliola stava trascorrendo una giornata di riposo nel piccolo spiazzo di spiaggia libera quando il padre e i due figli hanno deciso di tuffarsi nonostante il mare fosse agitato. Forse credevano di poter gestire le onde ma all’improvviso in pochi attimi si sono ritrovati in difficoltà.

Trascinati dalla corrente probabilmente a causa di un fortissima onda di risacca i tre sono stati scagliati verso la scogliera frangiflutti.

Quando li ha visti in difficoltà, la donna è subito corsa al vicino Lido balenare urlando ai bagnini di soccorrerli. "Aiuto, salvateli", ha urlato la donna vedendo il marito in difficoltà.

I soccorsi sono partiti subito ma il mare grosso e le onde hanno impedito loro di poter salvare l’uomo e il figlioletto che fra poco avrebbe compito 8 anni.

Il bagnino Enzo Maggi
Il bagnino Enzo Maggi

“Abbiamo salvato un bimbo, ma non abbiamo potuto fare nulla per il fratellino più piccolo e per il padre. Morti entrambi. Una giornata terribile. Vorrei solo dimenticarla. Ma chissà se ci riuscirò” è l’amaro commento di uno dei bagnini che ha vissuto in prima persona la tragedia

“A un tratto ho sentito una donna che urlava disperata: ‘Ci sono tre persone in difficoltà!. L’ho raggiunta di corsa e lei con la mano mi ha indicato la scogliera frangiflutti di fronte alla riva” ha ricostruito Enzo Maggi al Corriere della Sera, rivelando: “Continuava a gridare: ‘Là, i miei bimbi! Mio marito”.

Il papà, originario di Mondavio ma residente a Calcinelli di Colli al Metauro, operaio della Profilglass di Bellocchi di Fano, è stato trovato quasi subito ma inutili sono stati i tentativi di rianimarlo.

Il figlioletto di 8 anni, invece è stato rinvenuto senza vita solo molte ore dopo, nei pressi di una scogliera, grazie al lavoro dei vigili del fuoco e della Guardia costiera.

Salvo invece l’altro ragazzino di 13 anni che è stato recuperato subito dai primi soccorritori, rianimato e poi trasportato in ospedale dove è stato ricoverato ma non è in pericolo di vita.

8.245 CONDIVISIONI
Si tuffa nel lago e muore annegato: agenzia funebre rinuncia al guadagno per il funerale di Favour
Si tuffa nel lago e muore annegato: agenzia funebre rinuncia al guadagno per il funerale di Favour
Ritrovato morto il piccolo Mattia, il papà:
Ritrovato morto il piccolo Mattia, il papà: "Mi sento come una statua di cristallo in frantumi"
La mamma di Stefano, morto a 28 anni travolto da un'auto contromano:
La mamma di Stefano, morto a 28 anni travolto da un'auto contromano: "Nessuno l’ha salvato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni