È in corso dalle 15 del pomeriggio di oggi, giovedì 13 dicembre, una massiccia operazione di polizia nel quartiere di Neudorf, a Strasburgo, in relazione all'attentato al mercatino di Natale dello scorso martedì 11 dicembre. Stando a quanto riportano i media francesi, proprio in questa zona, poco distante dal centro cittadino, ci sarebbe la residenza di Cherif Chekatt, il presunto killer che subito dopo la strage, che ha provocato finora la morte di tre persone e il ferimento di altre 16, è fuggito non lasciando traccia. Gran parte dell'area è stata isolata. L'emittente francese Bfmtv parla di un "normale" intervento della polizia e non di un'operazione delle forze speciali Raid, ma le notizie sono ancora molto confuse.

Come durante gli altri attentati verificatisi in Europa negli ultimi anni, Twitter è stato invaso da decine di foto e video di gatti con l'hashtag #Neudorf a rappresentare la reazione degli utenti in risposta all’appello della polizia locale a non diffondere immagini e informazioni che potrebbero agevolare i terroristi. In Germania intanto è stata aperta un'indagine sul presunto autore dell'attacco. Chekatt attualmente è ricercato per omicidio, tentato omicidio e gravi danni corporali. L'inchiesta tedesca viene portata avanti parallelamente a quella in Francia.