Amazon, l'azienda di commercio elettronico nata nel 1994 negli Stati Uniti, è oggi leader a livello mondiale nel suo settore di riferimento. Quotata al NASDAQ, è presente anche in Italia dal 2010 con diverse sedi ed attualmente da lavoro a ben 5.500 dipendenti solo sul nostro territorio. La società è tutt'ora in espansione ed il piano di investimenti messo in atto comprende non solo l'apertura di nuovi poli logistici ma anche un forte incremento delle risorse umane che verranno impiegate essenzialmente in Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna e Sardegna.

Le figure richieste ed il recruiting

Questi alcuni dei profili richiesti al momento: Operatori di magazzino (Vercelli – Passo Corese e Castel San Giovanni). La risorsa selezionata dovrà essere precisa e puntuale, oltre a dare la propria disponibilità a lavorare su turni anche festivi, e si occuperà della ricezione e dello smistamento della merce, della catalogazione degli articoli, dell'imballaggio e della spedizione dei prodotti; New Accounts Manager-Merchant Services (Milano). Il candidato ideale ha una laurea in economia o ingegneria, parla fluentemente l'inglese ed ha un'esperienza lavorativa pregressa di almeno 6 mesi. Il suo compito consisterà nel definire le strategie aziendali volte ad aumentare il numero di clienti; HR Business Partner (Torrazza). La selezione è rivolta ai laureati con un minimo di 5 anni di carriera nel ruolo in aziende internazionali che andranno a valutare ed eventualmente migliorare le relazioni nel team di lavoro per consentire il massimo profitto; Operations Supervisor (Veneto). La risorsa ha un diploma tecnico o la licenza liceale, conosce l'inglese, ha buone doti comunicative e capacità nell'utilizzo del pacchetto Office. Si occuperà del briefing e del monitoraggio del lavoro giornaliero ed assicurerà che tutte le attività amministrative siano svolte in modo accurato.

Amazon inoltre sta per aprire nuovi centri di distribuzione in Italia che porteranno, in totale, all'assunzione di oltre 2000 lavoratori. Stiamo parlando per l'esattezza: del polo logistico di Spilamberto, in provincia di Modena, e di Santarcangelo di Romagna (Rimini); del magazzino di Casirate d’Adda (Bergamo); dei centri di smistamento di Torrazza e di Brandizzo (Torino); del deposito di Buccinasco (Milano); del centro distributivo di Crespellano, vicino Bologna.

Per inoltrare la propria candidatura basterà registrarsi ed inserire il curriculum nell'apposito form presente nella pagina ufficiale "Lavora con noi" dell'azienda.