Capita a tutti di poter sbagliare strada, ma quando sei il pilota di un aereo e hai a bordo decine di passeggeri un errore del genere è decisamente grave: un volo della British Airways decollato stamattina da Londra e diretto a Dusseldorf, in Germania, è atterrato invece a Edimburgo, in Scozia, come racconta la Bbc.

L'emittente ha raccolto le testimonianze di alcuni sbalorditi passeggeri – nel frattempo ripartiti, verso la destinazione giusta si spera – che hanno raccontato d'essersi resi conto dell'incredibile svarione solo quando, ad atterraggio avvenuto, dagli altoparlanti è risuonato il messaggio: "Welcome to Edinburgh", ‘benvenuti a Edimburgo'.

Il volo era operato per conto della compagnia di bandiera britannica dalla tedesca WDL Aviation. Ma al comandante e al copilota dell'aereo, come ammesso dalla stessa British Airways, pare siano state fornite delle indicazioni errate, le cui coordinate sono state poi inevitabilmente inserite nel sistema di navigazione. "Ci scusiamo con i clienti per quest'intoppo nel loro viaggio e li contatteremo individualmente", si legge in un'imbarazzata dichiarazione della compagnia aerea che lascia presagire qualche possibile gesto di riparazione oltre i dovuti rimborsi.

Intervistata dalla BBC Sophie Cooke, consulente aziendale di 24 anni, ha raccontato che viaggia dalla capitale britannica a Dusseldorf ogni settimana per lavoro e, quando il pilota ha fatto l'annuncio che l'aereo stava per atterrare in Scozia, tutti hanno pensato che fosse uno scherzo. "Il pilota ha detto che non aveva idea di come fosse successo e che non era mai accaduto prima. L'equipaggio ha cercando subito di capire cosa era possibile fare". Sophie ha spiegato che il velivolo è rimasto fermo sulla pista d'atterraggio di Edimburgo per due ore e mezza prima di partire per la giusta destinazione, cioè Dusseldorf: "È diventato molto frustrante: i servizi igienici sono stati bloccati e hanno finito gli snack, era molto soffocante".