Una donna cresciuta in un orfanotrofio a Dublino, in Irlanda, per una vita intera ha cercato la sua mamma biologica, la donna che l’aveva messa al mondo e dalla quale era stata separata appena nata. E finalmente, all’età di 81 anni, ce l’ha fatta a trovarla. Sono i media britannici a raccontare la storia di Eileen Macken e della sua mamma Elizabeth. Eileen ha raccontato di aver iniziato a cercare sua madre quando aveva diciannove anni e di averla poi rintracciata a inizio di quest'anno grazie a uno studioso di genealogia, che è riuscito a riunire le due donne. “Quando ho scoperto che mia madre era ancora viva – ha raccontato ai media – nulla mi avrebbe potuto impedire di andare a riabbracciarla”. E in effetti così è stato. Mamma e figlia si sono incontrate il mese scorso in Scozia, dove vive l’anziana madre, che domani compirà 104 anni. E in Scozia, oltre ad abbracciare per la prima volta sua madre, l’81enne ha scoperto di avere anche due fratellastri, uno dei quali vive con sua madre.

L'incontro tra madre e figlia – “Al momento del mio arrivo, la mamma stava leggendo il giornale – ha raccontato Eillen -. Quando mi ha visto, io le ho detto che venivo dall'Irlanda e lei ha subito replicato ‘Io sono nata in Irlanda'. ‘Sai che sono tua figlia’, le ho chiesto, e lei mi ha guardata e ha preso la mia mano”. Eileen ha raccontato di non essere mai stata più felice come il giorno in cui ha conosciuto sua madre: “È stato fantastico”, ha ammesso. Dopo quel primo incontro, mamma e figlia sono rimaste insieme per tre giorni nella casa della centenaria in Scozia.