La compagnia che lo ha trovato ne ha estratti solo 20 esemplari negli ultimi 35 anni, nonostante disponga di strumentazioni avanzate e ricerca costante. Basta questo per far capire la straordinarietà del ritrovamento avvenuto nelle scorse settimane in una miniera di diamanti australiana: un raro diamante rosso dal valore di decine di milioni di dollari.

Il prezioso Argyle Everglow è un diamante rosso da 2.11 carati che, dopo essere stato ripulito, sarà presto battuto all'asta a partire da una base di almeno 10 milioni di dollari. "I diamanti rossi sono i più rari in assoluto. Chiunque riesca a tenerne uno in mano durante la sua vita, è davvero fortunato" ha spiegato Graeme Thompson, della casa d'aste Bonhams incaricata della vendita. L'Argyle Everglow, nonostante sia raro, però, non è certo il più costoso del mondo. Il record ancora imbattuto dal 1190 va ad una pietra preziosa ritrovata  in Brasile da 5,11 carati