Stavano tornando dagli IDays di Monza, il maxi concerto con Blink182, Sum41 e Linkin Park. Ma la serata di divertimento si è trasformata in tragedia dopo che la Fiat Punto, a bordo delle quale viaggiavano quattro persone, due ragazzi e due ragazze, tutti di Bibbiano, è finita fuori strada: Monica Bazzani, 22 anni, è stata sbalzata dall’abitacolo ed è morta poco dopo in ospedale. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco da Fidenza, sono intervenuti i soccorsi mandati dal 118 di Parma.

Secondo quanto risulta dai primi accertamenti, la 22enne era seduta sui sedili posteriori dell’utilitaria alla vettura finita fuori strada. E' stata sbalzata fuori dalla macchina e all’arrivo die soccorsi (polstrada di Parma, vigili del fuoco e diverse ambulanze) è apparsa subito in condizioni molto gravi. Trasportata d’urgenza nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma, lì è spirata poco dopo. Toccherà alla polizia stradale ricostruire con esattezza cosa è accaduto: forse un colpo di sonno ha colto la persona che era alla guida.

I quattro ragazzi stavano tornando dall’autodromo di Monza per il festival musicale: erano due coppie di fidanzati, tutti tra i 22 e i 25 anni e della provincia di Reggio Emilo. La vettura  ha imboccato l’autostrada Milano-Bologna ed è probabile che l’uscita prescelta fosse Terre di Canossa– Campegine, la più vicina alla Val d’Enza. Il dramma si è consumato nei pressi del casello di Parma, quando all’improvviso l’auto ha sbandato ed è finita fuori strada sulla destra, in un tratto in cui non esiste il guardrail e il terreno presenta un terrapieno in pendenza. Il veicolo è scivolato nella piccola scarpata e si è ribaltato più volte, prima di fermare la sua corsa adagiandosi su un lato. L’altra coppia è ora ricoverata a Parma ma in condizioni non preoccupanti. Il fidanzato di Monica è già stato dimesso.