La proprietaria è partita per le vacanze e l'ha lasciato a casa da solo, in terrazzo. Purtroppo il cagnolino, un chihuahua, non ce l'ha fatta e, a seguito di una segnalazione inoltrata da presumibilmente da qualche vicino di casa, è stato ritrovato dagli agenti del Nucleo di Vigilanza Ambientale della Polizia Municipale e tre guardie zoofile dell’Enpa morto e in avanzato stato di decomposizione. Secondo quanto si apprende da un'iniziale ricostruzione, il cagnolino si trovava sul terrazzo di un palazzo in zona San Valentino, a Terni, e lì sarebbe stato costretto a rimanere per giorni, sotto il sole cocente, fino alla morte. Sul balcone sono state ritrovate solo due ciotole da cibo e da acqua completamente vuote e un piccolo contenitore in plastica da cibo ormai essiccato, mentre la serranda della portafinestra che mette in comunicazione la terrazza con l’appartamento era abbassata fino a pochi centimetri da terra, in modo tale da non consentire al cagnolino di accedere all'appartamento. Il corpo del cane, regolarmente microchippato, è stato trasportato presso l’istituto zooprofilattico per un esame autoptico. La proprietaria  sarà denunciata all’AG per uccisione di animali ai sensi dell’art. 544-bis c.p. Secondo indiscrezioni, la polizia municipale ha provato a rintracciare le persone che hanno in affitto l’appartamento, che si sarebbero però sempre rese irreperibili al telefono.