Una giovane di 20 anni, Marina Professione, di Torino, è morta nella serata di ieri a causa di un incidente stradale che ha visto coinvolta l'auto sulla quale viaggiava assieme alla madre, che era alla guida e ora è in prognosi riservata. Le due stavano uscendo da un parcheggio di un ristorante nei pressi di Pinerolo quando sono state violentemente urtate da un'auto che proveniva dalla strada provinciale.

Per Marina non c'è stato nulla da fare: la giovane è morta sul colpo a causa della violnza dello schianto. L'auto che le ha investite, a quanto risulta da una prima ricostruzione, percorreva la strada provinciale a forte velocità e ha travolto la Ford Fiesta su cui viaggiavano madre e figlia.

Alla guida G. B., ragazzo di ventidue anni, rimasto illeso nella collisione fra le vetture. Il giovane è risultato positivo al controllo alcoltest con un valore di 0,85 g/ed, ed è stato dunque deferito per omicidio stradale. Nelle prossime ore i carabinieri di Pinerolo forniranno ulteriori elementi che permetteranno di comprendere meglio la dinamica dell'incidente.

La ragazza era una giovane promessa del calcio femminile e le sue compagne della Juventus femminile hanno voluto ricordarla così