Almeno trenta persone sono rimaste ferite in un incidente ferroviario avvenuto questa mattina alle 11.30 nella stazione di Andermatt, nel canton Uri, in Svizzera. Le loro condizioni non sono per il momento note.

Stando a una nota diramata dalla compagnia ferroviaria Matterhorn Gotthard Bahn l'incidente è avvenuto durante una manovra che ha coinvolto un convoglio fermo al binario 2, composto di una locomotiva e cinque carrozze, sulla quale viaggiavano un centinaio di passeggeri. Il tamponamento si è verificato mentre la locomotiva veniva spostata dalla fine del convoglio (nella direzione di Oberwald VS), alla sua testa, verso il passo dell'Oberalp, su un binario parallelo.

Secondo orario il treno avrebbe dovuto partire alle 11.28 da Andermatt in direzione di Disentis (GR). Le autorità stanno cercando di chiarire le esatte circostanze dell'incidente ed è stato interpellato anche il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza SISI. Una portavoce della polizia interpellata dall'Ats non è stata in grado di fornire informazioni sulle condizioni dei feriti e sull'entità dei danni. La polizia cantonale intende allestire una hotline telefonica per i famigliari dei passeggeri.