12:13

Si cala col lenzuolo per uscire con gli amici, 16enne cade e finisce in ospedale

Come nelle favole una ragazzina ha tentato la fuga dalla finestra della sua stanza calandosi con lenzuolo, ma non è riuscita a tenere la presa cadendo sul selciato, fortunatamente senza gravi conseguenze.

Si cala col lenzuolo per uscire con gli amici, 16enne cade e finisce in ospedale.

I genitori non volevano farla uscire con gli amici così lei ha legato un lenzuolo alla finestra della sua stanza e ha tentato di calarsi giù, ma non è riuscita a tenere la presa ed è cascata per diversi metri fortunatamente senza conseguenze troppo gravi. La 16enne protagonista della vicenda era nella casa di famiglia in un appartamento  al secondo piano del Palazzo noto come ‘Villa delle cento finestre’ sulle colline di Senigallia ad Ancona quando ha tentato la fuga senza riuscirci. Dopo qualche metro, infatti, la ragazza è cascata a terra provocandosi una frattura  del bacino insieme a vari altri traumi, tutti di media gravità, che hanno costretto la ragazza al ricovero ospedaliero. I genitori si sono accorti del tentativo di fuga della ragazzina solo dopo aver udito un tonfo provenire dal giardino e affacciandosi hanno scorto la figlia sul selciato. Immediato l’intervento del 118 allertato dagli stessi genitori e il trasporto all’ospedale dove hanno appurato che fortunatamente le conseguenze non erano così gravi come si temeva. Per i carabinieri della locale stazione di Senigallia, che hanno fatto i primi accertamenti, non ci sono responsabilità di terze persone dunque il caso dal punto di vista investigativo è archiviato, forse meno per i genitori dell’aspirante fuggiasca.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE