14:54

Scene di sesso in piazza a Firenze riprese dai cellulari dei passanti

Protagonisti due giovani incuranti della gente che intorno a loro rideva e li riprendeva. Una delle foto viene scattata e diffusa su Twitter da Federico Bussolin della Lega Nord per denunciare il degrado di piazza Santa Croce.

Scene di sesso in piazza a Firenze riprese dai cellulari dei passanti.

C’è una foto che sta facendo il giro del web che mostra due ragazzi che, nella splendida cornice di piazza Santa Croce a Firenze, non pensano a godersi il panorama quanto piuttosto a scambiarsi qualcosa che va al di là delle classiche effusioni pubbliche tra innamorati. I due, infatti, incuranti della gente intorno a loro, fanno sesso sotto la statua di Dante della città toscana, “nascosti” solo da due motorini. Una scena che sarebbe durata diverso tempo tanto da consentire a numerosi passanti di avvicinarsi ai due, di scattare fotografie e realizzare anche qualche breve video.

Su Twitter la segnalazione (e l’attacco) al sindaco Renzi – Una di queste foto, ed è quella che sta facendo il giro del web, l’ha scattata un esponente della Lega Nord, Federico Bussolin, che quella sera (i fatti risalgono al 23 giugno scorso) si trovava insieme al consigliere comunale del Carroccio Mario Razzanelli a Firenze. Non ci pensa due volte il giovane leghista a registrare quanto visto per segnalarlo su Twitter al sindaco di Firenze Matteo Renzi e dimostrare così il degrado che sta vivendo la bella città toscana. Sono proprio i due leghisti a raccontare al Corrierefiorentino che la scena che ha visto protagonisti i due giovani (secondo Razzanelli erano stranieri e sicuramente ubriachi o drogati) sarebbe solo l’ultima, dopo i casi di spaccio della droga, che dimostra quanto il centro della città di Firenze sia diventato “un bordello all’aperto”.

Non c’era nessun vigile e nessuno li ha chiamati - E se accadono cose del genere è perché l’attuale amministrazione è impotente e incapace, secondo la Lega. Non era notte fonda quando la foto è stata scattata, al massimo le 22.30, ma “non c’era nessun vigile, nessun carabiniere, nessun poliziotto”. Un commento alla vicenda è arrivato anche da Gabriele Toccafondi, coordinatore cittadino del Pdl il quale ha affermato che la cosa che l’ha lasciato più sconcertato, oltre al fatto in sé, è che la gente che ha assistito alla scena ha preferito ridere e scattare foto e non chiamare le forze dell’ordine.

Aggiornamento 16.20 – Non si è fatta attendere la risposta del sindaco di Firenze Matteo Renzi alla denuncia dei due leghisti di quanto avvenuto qualche giorno fa in Piazza Santa Croce. Renzi, su Facebook, riprende i fatti e risponde in questo modo alle critiche e alle polemiche:

Due ragazzi ubriachi fanno sesso in Piazza Santa Croce, in un parcheggio laterale, tra i motorini. Intorno a loro i passanti – tra cui un consigliere della Lega Nord – prendono il telefonino. Per chiamare i vigili? No: per fare le foto, per girare un video, per scattare un ricordo. Poi il leghista posta la foto in rete e dice che Firenze è degradata per colpa del Sindaco, vero responsabile dell’amplesso di quei due. Sono dispiaciuto per la foto ma sono ancora più dispiaciuto per i fotografi. Sia chiaro: aumenteremo i controlli e l’illuminazione. Ma, una volta di più, la questione è educativa. E non riguarda solo quei due ragazzi ubriachi…

commenta
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE