dal blog di
07:05

“Scambio di coppie”: abitudine sessuale in crescente aumento.

Lo scambismo e' una nuova " moda orizzontale " per coppie annoiate, in crisi o solo desiderose di spostare i limiti dell' erotismo. Quali rischi, oltre che emozioni, porta con se'?

Lo scambismo, è tra le “mode sessuali” più frequenti nelle camere da letto degli italiani, negli ultimi tempi. Appartiene alla macro categoria delle “perversioni soft”, che si differenziano da quelle hard, perché danno la possibilità al singolo ed alla coppia, di provarla, sperimentarla o astenersi, senza obbligatoriamente essere abitati da dipendenza psicologica. Cosa cela lo scambio di coppie? Quali emozioni fa sperimentare ai protagonisti di quest’avventura? Si può tornare in dietro, dopo averla sperimentata?

Lo scambio di coppie, è una nuova forma di “tradimento”, ma non ha le caratteristiche del solito tradimento, improntato a clandestinità, segretezza, asimmetria; viene infatti regolamentato da  trasparenza, organizzazione e soprattutto “simmetria”. I  partners, decidono di vivere sessualmente “altro da loro”, con coscienza e progettazione. Il livello di eccitazione è ovviamente molto elevato, sia per i luoghi di frequentazioni, deputati proprio a questi incontri, che per la sensazione dei protagonisti, di spostare sempre più in avanti i loro limiti sessuali, il tutto amplificato da una sessualità chiaramente promiscua e con caratteristiche di omosessualità.

Il segreto patto della coppia, è ovviamente l’assenza di emozioni, di innamoramento e di effusioni che facciano pensare a sentimenti come amore o intimità,  tutto a favore di gioco, divertimento e ricerca del piacere condiviso. L’omosessualità o bisessualità latente della coppia, viene ben celata dalla presenza dell’altro, del sesso opposto, con cui alternarsi a giocare, per rasserenarsi e per sentirsi normali dal punto di vista dell’identità sessuale.

Ricevo infinite email di donne e uomini, che distrutte dalla “gelosia post-scambismo” , non riescono più a ritornare ad una sessualità ortodossa e, vengono spinte sempre e comunque ad oltrepassare il limite del pudore, dell’unicità e della coppia. Da clinico che si occupa di sessualità e di dinamiche di coppia, credo che qualunque “sperimentazione orizzontale”, possa essere vissuta soltanto se entrambi i protagonisti la desiderino realmente. Quando invece lo scambismo, cela crisi di coppia, noia coniugale, estrema insoddisfazione o altro, è sicuramente il preludio ad una futura ed importante mareggiata matrimoniale. In questi casi una consulenza di coppia, da un sessuologo clinico, sarebbe da valutare per evitare poi  eventuali confusioni e disagi post scambio.

La foto principale è di seduzioneblog.net

segui fanpage

segui Valeria Randone

ALTRI DI Valeria Randone
La proposta di legge del senatore Razzi, invita le prostitute a pagare le tasse ed a regolamentare il mestiere più antico del mondo

Esistono strategie per far funzionare una coppia? Regole comportamentali, emozionali, sessuali…Vediamole insieme.

Sesso si, ma solo online…. Può il web, con le sue fascinazioni, sostituirsi al fiato ed al tatto della persona amata?
FANPAGE D'AUTORE
STORIE DEL GIORNO