E' uno dei simboli del romanticismo, uno dei pochi che ha resistito nei secoli: stiamo parlando del messaggio lasciato in una bottiglia abbandonata in mare. Ebbene, qualche giorno fa una ragazza che stava correndo sulla spiaggia di San Pietro a Valledoria ha notato la bottiglia con una lettera all'interno. Quando l'ha aperta si è accorta che conteneva un messaggio d'amore scritto in lingua inglese: "Spero che un giorno il destino ci faccia incontrare".

L'auspicio era stato scritto su un foglio con inchiostro rosso ormai sbiadito ma se si pensa che il messaggio sia stato vergato secoli fa si sbaglia: la data, infatti, è quella del 25 febbraio 2015, pochi mesi fa. Evidentemente qualcuno ha deciso di spegnere Facebook e Whatsapp per affidarsi alla sorte: "È stato emozionante vedere che all’interno della bottiglia ci fosse una lettera che riportava un messaggio d’amore e di speranza – racconta la ragazza a Nuova Sardegna – in un primo momento io e la mia amica siamo rimaste quasi incredule per quanto ci fosse capitato". "Abbiamo sognato entrambe – continua la donna – che fosse una donna in cerca di un amore perso, o forse di una passione consumata in una breve vacanza estiva, ma che nel cuore della ragazza, perché riteniamo che solo una donna possa avere impreziosito il messaggio con un fiocco bianco legato al foglio della lettera, l’amore continuasse a pulsare".

Le due ragazze che hanno trovato il messaggio hanno gettato la bottiglia e conservato gelosamente il bigliettino.