I Darwin Awards sono dei goliardici riconoscimenti assegnati a chi aiuta a migliorare il corredo genetico umano "rimuovendosi in modo spettacolarmente stupido" dal pianeta. Non a caso sono dedicati al padre della teoria sull'evoluzione della specie, Charles Darwin. Dal luglio 2015 tra i premiati ci sarà indubbiamente anche Tommie Woodward: l’uomo è stato ucciso dopo aver saltato in uno stagno infestato di coccodrilli in Texas, dopo aver preso in giro le creature pochi istanti prima della sua morte. Secondo quanto scrivono i media americani, sulla base delle ricostruzioni delle autorità, il 28enne del Missouri avrebbe deciso di recarsi nel porto turistico Burkhart's Marina ad Orange, in Texas, insieme ad una sua conoscente, Michelle, dopo aver trascorso una serata in giro per locali.

La ragazza afferma di essere rimasta sul molo mentre Woodward si sarebbe spogliato, pronto a saltare: “Si è tolto la camicia, si è tolto il portafogli dai pantaloni … poi ha gridato qualcosa contro gli alligatori e allora uno dei turisti presenti ha detto ‘lì non ci sono alligatori’, quindi si è gettato in acqua e quasi subito ha cominciato ad urlare per chiedere aiuto” ricorda la ragazza. In pochi istanti l’uomo è stato massacrato dagli animali. “Ho visto la sua faccia galleggiare con la testa verso il basso” ha detto Michelle. Il proprietario di Burkhart's Marina, Allen, 82 anni, ha aggiunto: “Ho passato la mia vita in questo parco, ma questa è la prima volta che vedo una cosa del genere. Sono ancora sotto shock”, dice l’anziano. Il corpo senza vita di Tommie è stato trovato due ore più tardi.