16:17

Papa Wojtyla: le spoglie saranno esposte a Roma il 1° Maggio

Il 1 Maggio si terrà a Città del Vaticano, il rituale di betificazione di Papa Wojtyla e le sue spoglie saranno esposte ai fedeli davanti l'altare della Confessione.

Papa Wojtyla: le spoglie saranno esposte a Roma il 1° Maggio.

Dopo avervi riportato le riflessioni di Papa Benedetto XVI sulla società e le istituzioni italiane, vi aggiorniamo con un’importante notizia relativa al Pontefice che si prepara a presiedere al rituale di beatificazione del suo illustre e amatissimo predecessore. Il 1 Maggio, le spoglie di Papa Wojtyla saranno esposte dinnanzi l’Altare della Confessione a Roma, dopo la celebrazione del tradizionale rituale secondo cui Giovanni Paolo II sarà ufficialmente annoverato tra i Beati. Al Vaticano ci si aspetta quindi per questa attesissima giornata, l’arrivo di circa due milioni e mezzo di fedeli, provenienti da ogni angolo della terra, che affolleranno piazza San Pietro per salutare Papa Giovanni Paolo II. Dopo l’omaggio dei pellegrini alla bara di papa Wojtyla, avrà luogo il rituale di tumulazione nella cappella di San Sebastiano, collocata vicino la cappella in cui si trova la Pietà di Michelangelo.

Le celebrazioni in onore di Papa Giovanni Paolo II seguiranno il seguente programma: Sabato sera 30 Aprile, dalle ore 20,00 alle 21,00 avrà luogo al Circo Massimo il rituale di preparazione, seguito dalle 21,00 alle 22,30 dalla veglia. Domenica 1 Maggio, si terrà alle ore 10,00 la celebrazione della beatificazione officiata da Papa Benedetto XVI e nel pomeriggio è prevista la venerazione delle spoglie del nuovo Beato davanti l’Altare della Confessione. Lunedì mattina, 2 Maggio alle 10,30 avrà luogo nella colossale piazza San Pietro la Messa di Ringraziamento, mentre il rituale di tumulazione delle spoglie del Santo si svolgerà privatamente nella Cappella di San Sebastiano nella Basilica Vaticana.

La partecipazione a questi eventi è totalmente gratuita e la Prefettura della Casa Pontificia tiene a precisare che in occasione di Udienze Generali o di Cerimonie Pontificie, come quella che avverrà il 1 Maggio, non è assolutamente richiesta alcuna forma di pagamento.

Approfondimenti: papa Benedetto XVI, Papa Giovanni Paolo II

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE