Papa Francesco ha comunicato all'arcivescovo di Taranto, Filippo Santoro, il suo proposito a visitare la città dei due mari, tormentata dai contrasti tra salute, ambiente e lavoro a seguito del caso dell'Ilva. Lo assicurano fonti dell'Arcidiocesi di Taranto, che riferiscono di un'udienza privata nella quale Bergoglio avrebbe riferito la sua volontà all'arcivescovo. Non vi è ancora una data ufficiale sulla visita, ma in serata ci sarà un comunicato ufficiale sull'incontro avvenuto in Vaticano. Nell'incontro odierno, padre Santoro ha spiegato al Santo Padre della difficile situazione del capoluogo pugliese, dei gravi problemi ambientali che si intrecciano con quelli occupazionali, e di come si stia provando a raggiungere un punto di equilibrio tra le varie problematiche. L'ultima visita di un Pontefice a Taranto risale a 25 anni fa: allora fu Karol Wojtyla a mettere piede in città.