È in arrivo sulla penisola, dopo una breve pausa dal maltempo, una nuova perturbazione atlantica che porterà piogge e temporali su diverse regioni italiane. Come spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it, il tempo comincerà gradualmente a peggiorare a partire da oggi, giovedì 14 settembre. In particolare, piogge e temporali sono in arrivo oggi sulle Alpi e Prealpi e verso la Pianura Padana e delle precipitazioni interesseranno anche l’alta Toscana e la Liguria centro-orientale. Domani, venerdì 15 settembre, avremo tempo instabile su Veneto orientale e Venezia Giulia e nel pomeriggio torneranno precipitazioni sparse tra Toscana, Umbria e Marche settentrionali. Dei fenomeni, anche forti, interesseranno inoltre la Lombardia. Le temperature sono in graduale diminuzione, soprattutto al Centro-Nord, con valori che andranno sotto la media del periodo di 2/4 gradi. Al Sud invece tenderanno ad aumentare portandosi su valori sopra la media del periodo.

Meteo weekend: maltempo al Centro-Nord e caldo al Sud – Nel corso del fine settimana una perturbazione atlantica condizionerà ancora il tempo sulle regioni settentrionali e buona parte di quelle centrali. Sabato 16 settembre previsto tempo piuttosto instabile al Nord, soprattutto Nord-Est, Toscana, Lazio, Umbria, meno regioni adriatiche. Le precipitazioni, anche temporalesche, si alterneranno a schiarite soleggiate. I fenomeni risulteranno più forti sul Triveneto, Emilia Romagna centro-orientale, Toscana e Lazio e saranno possibili dei nubifragi su Toscana e Lazio. Previsto invece sole sul resto delle regioni. Domenica 17 settembre il tempo migliora anche se rimane instabile sui settori alpini, prealpini e localmente sul Triveneto e alta Toscana. Delle locali e brevi piogge interesseranno l'Appennino centrale mentre è previsto ancora sole sul resto delle regioni.