Matteo Aldamonte
INFO
Blogger e giornalista. Del 1989, di Pescara. Sono il responsabile editoriale del gtMagazine di Giorgiotave, dove mi occupo di trattare tematiche legate al web. In particolar modo Web Marketing e Social Media. Ho una enorme passione: la pallamano. Divenuta vera e propria professione nella primavera del 2011, ovvero da quando rivesto il ruolo di Addetto Stampa della Federazione Italiana Giuoco Handball. Vivo e mi nutro della passione che metto in tutto ciò che faccio. E credo fermamente che la qualità sia destinata a premiare, sempre.
TWITTER

Matteo Aldamonte

Matteo Aldamonte

Il Crowdfunding per l'International Journalism Festival

Non li conosco di persona, Arianna Ciccone e Chris Potter. Anzi, li ho visti dal vivo una volta soltanto: nell'Aprile scorso, durante la presentazione ai volontari dell'edizione 2013 dell'International Journalism Festival, a Perugia. Io ero tra quei volontari. Emanavano passione, Arianna Ciccone e Chris Potter. Una enorme passione nei confronti di ciò che stavano facendo.

Universitari, Disneyland e l'italico sdegno...

Qui, nel Belpaese, il sistema universitario ha fatto sì che tutti siano convinti di poter essere qualcuno. Ma, si sa, le rane nell'oceano annegano: eppure è comunque acqua.

Perché i quotidiani italiani continueranno a informare così

Prendete i social network, in Italia. I guru scrivono, i comuni mortali leggono. Ogni tanto commentano. Avviliti o contenti. Pro, contro. Poi prendete un quotidiano. Di quelli grossi. E sappiate che a pubblicare della robaccia fanno bene. Benissimo.

La democrazia digitale nel (Bel)paese che del digitale non sa niente

"I partiti, ormai, sono strutture arcaiche: il futuro è la democrazia diretta attraverso la Rete". Democrazia diretta attraverso la Rete. Segnatevi queste parole. Democrazia diretta attraverso la Rete. In Italia. Ma per favore.

Italia, arruolati e poi muori. O anche: l'Esercito della Libertà

Meno male che Silvio c'è. Che ci avesse fregati ancora, tutti, ce n'eravamo accorti da un po'. Da qualche mese. Ha fregato anche me, Silvio. Sono qui a scriverne. Non vorrei. Ma questa è succosa. Merita. Davvero.

Un blogger è davvero responsabile dei commenti altrui?

La legge, quella romana, ha detto che, sì, il blogger è responsabile dei commenti altrui. Sul suo blog. O anche su una Pagina Facebook di cui è gestore.

segui fanpage

segui Matteo Aldamonte

IN EVIDENZA