Il maltempo continua a vessare la penisola, dopo diverse settimane nelle quali sta mettendo a nudo tutta la vulnerabilità e instabilità idrogeologica del nostro territorio. Se oggi la capitale è stata letteralmente messa k.o. dalla pioggia incessante, con le immagini degli utenti web che hanno mostrato una Roma allagata e in Sicilia un incidente ha provocato tre morti, anche il resto del centro sud in particolare soffre l'incessante pioggia e i fattori atmosferici ad essa uniti. In Calabria, oggi, anche i siti archeologici sono stati messi a dura prova, forse anche per l'incuria cui sono soggetti: è il caso del tempio di Kaulon, sito a Monasterace. Parte del muro esterno del tempio dorico è infatti crollato in seguito ad una mareggiata violentissima che da giorni caratterizza tutta la parte ionica della costa calabrese.

Il sito non è assolutamente di importanza marginale, ma anzi si tratta di un'area nella quale si può trovare il mosaico ellenistico più grande di tutta la Magna Grecia, solo recentemente scoperto.