Per un mero errore materiale, nella serata di ieri sulla nostra pagina Facebook la notizia dell’arresto del consigliere circoscrizionale della Lega Nord Trentino Maurizio Agostini era accompagnata dal seguente mood: “Il consigliere provinciale e segretario della Lega Nord del Trentino Maurizio Fugatti, era in auto insieme a un38enne albanese sprovvisto di documenti”.

Maurizio Fugatti è totalmente estraneo alla vicenda, come riportava sin dall’inizio l’articolo pubblicato su Fanpage.it. Si è trattato di un errore materiale, del quale ci scusiamo con il diretto interessato e con coloro che sono stati tratti in inganno dalla descrizione che accompagnava il pezzo sulla nostra pagina Facebook.