Lui si chiama Steve Alexy, ha 43 anni e vive nello Stato americano della Virginia. Steve è un famoso bodybuilder, nonostante sia nato con un handicap. L’uomo è infatti affetto da paralisi cerebrale, una condizione che impone delle pesanti limitazioni di tipo fisico. Chi è affetto da paralisi cerebrale spesso ha infatti difficoltà a muoversi e camminare, anche a deglutire e può aver problemi relativi alla sfera del linguaggio. Ma nonostante il suo handicap, il quarantatreenne è diventato fonte d’ispirazione per milioni di persone perché in grado di dimostrare che l’impegno e la determinazione possono aiutare a superare qualsiasi ostacolo. Lui, infatti, da qualche anno si allena in palestra e ha iniziato a partecipare a delle gare di bodybuilding. E come si legge sui media americani, l’uomo finora ha portato a casa sei trofei.

Un suo video visualizzato da milioni di persone – Un suo video pubblicato su Facebook e YouTube ha ottenuto milioni di visualizzazioni. “Vorrei che i medici che hanno detto ai miei genitori che non avrei mai camminato potessero vedermi oggi”, ha detto Steve durante uno dei suoi allenamenti in palestra. Oggi, infatti, non solo il 43enne sta in piedi e cammina ma è diventato un famoso culturista. “Per raggiungere qualcosa basta crederci”, è quanto ha detto il suo personal trainer, che dice di non ammettere "scuse" nella sua palestra. “Io posso avere un handicap, ma non sono disabile”, è invece il motto del 43enne, che ha 15mila seguaci su Instagram ed è ormai diventato un esempio per molti.