Da anni i pizzaioli sono andati oltre le tradizionali ricette della classica pizza sperimentando impasti e farciture originali ma quello che hanno creato in un ristorante statunitense è fuori dal comune, per ingredienti e prezzo. La bizzarra proposta del locale del sud di Manhattan, New York, infatti prevede uno strano impasto al nero di seppia e una farcitura con formaggio inglese Stilton, foie gras francese, tartufo a scaglie, caviale e fiori eduli oltre all'ingrediente principale che fa lievitare il prezzo: scaglie d'oro a 24 carati. Una pizza non alla portata di tutti non solo per lo stomaco ma anche per il portafogli visto che il tutto è venduto alla non modica cifra di ben duemila dollari.

Il creatore, l’Executive Chef Braulio Bunay ha spiegato che per la creazione del piatto si è ispirato al vicino distretto finanziario, dove arrivano ricchi da tutto il mondo, mettendo alimenti di pregio di  varie parti del Globo, arricchiti dal simbolo per eccellenza del lusso: l'oro. Proprio per la preziosità degli ingredienti la pizza viene preparata solo dopo adeguata prenotazione. Per poterla gustare infatti occorre avvertire il locale con almeno 48 ore di anticipo.

Vota l'articolo:
4.1 su 5.00 basato su 1151 voti.
Aggiungi un commento!