Singolare salvataggio da parte dei vigili del fuoco del Veneto domenica scorsa a Vicenza. Nelle prime ore del mattino, poco prima delle 7, i pompieri infatti sono stati chiamati a intervenire per uno strano caso di animale bloccato. Una lepre si era incastrata chissà come nella mascherina anteriore del paraurti di un’auto in contrada San Pietro. Sul posto è intervenuta immediatamente una squadra dei pompieri della stazione cittadina che però ha dovuto faticare non poco per liberare l'animale che era rimasto anche ferito, come mostrato alcune immagini diffuse online dallo stesso gruppo dei vigili del fuoco del Vento

A lanciare l'allarme erano stati alcuni passanti che erano a passeggio in zona di buon mattino e hanno richiamato l’attenzione della conducente dell'auto che non si era accorta dell'animale selvatico che sporgeva con la testa fuori dalla mascherina del paraurti. Solo grazie all'intervento congiunto di personale veterinario dell'asl locale e dei pompieri infine la lepre è stata liberata. Il veterinario infatti ha dovuto sedare l’animale prima che i vigili del fuoco potessero tagliare con più tranquillità il paraurti. L'ipotesi più probabile è che l’animale sia stato investito in corsa penetrando nella griglia di plastica. Dopo la liberazione la lepre è stata consegnata al personale dell’Ulss che la curerà.