Tragedia sull’A4, direzione Venezia. Stamattina un incidente stradale ha coinvolto diversi mezzi pesanti e due auto. L’accaduto sarebbe avvenuto all’altezza del km 479, tra San Giorgio di Nogaro e Latisana, e il bilancio è di un mortoMolti sarebbero i feriti. L’autostrada è stata chiusa subito dopo l’incidente e si sono contati almeno 10 chilometri di coda fra Villesse e San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia, con uscita consigliata a Villesse per chi arriva da Trieste, mentre in A23 -direzione nodo di Palmanova – ci sono state code di circa 2 chilometri. Si è formata anche una coda tra Palazzolo e Muzzana del Turgnano sulla statale 14 e tra San Giorgio e Cervignano, a Torviscosa, sempre sulla statale 14 .

Non è ancora stata chiarita la dinamica dell’incidente, ma stando ai primi rilievi, ci sarebbe stato uno scontro frontale. Sul posto, in A4, i vigili del fuoco di Udine, la polizia stradale di Palmanova, col coordinamento del Coa di Udine, e il personale di Autovie Venete. Come detto, nello schianto ha perso la vita un camionista. Sarebbe straniero, molti i feriti ma nessuno sarebbe in pericolo di vita.

Anche quella di ieri non è stata una giornata facile per la circolazione lungo l’A4. Lunghe code, forti disagi per gli automobilisti e autostrada A4 Milano-Torino chiusa per tutta la mattina e oltre tra Marcallo Mesero e Novara Est in entrambe le direzioni, per un incidente stradale avvenuto in direzione Torino e che ha coinvolto 3 veicoli. Un camion trasportava benzina e il carburante si è riversato sul manto stradale. Il conducente di uno dei due mezzi pesanti è ricoverato in gravi condizioni, in prognosi riservata, all'ospedale di Novara.