Lutto e sgomento nel ciclismo spagnolo. Il 29enne basco Inaki Lejarreta, ex campione del mondo juniores di mountain bike e in gara in questa prova ai Giochi di Pechino 2008, è morto investito da un'auto mentre si stava allenando sulla strada N-634, nei pressi della località di Iurreta. Lejarreta, nipote di Marino Lejarreta che vinse la Vuelta nel 1982, era stato anche campione nazionale nel cross country. E' il secondo incidente mortale che colpisce il ciclismo spagnolo in pochi mesi: a settembre era stato investito e ucciso Victor Cabedo della Euskaltel, che si stava allenando in strada nei pressi di Castellon.