dal blog di
17:01

Il mobile nel mondo del turismo

Il mobile sta profondamente trasformando il mondo dei viaggi. Le persone utilizzano gli smartphone per prenotare stanze e pianificare itinerari, ma anche gli operatori del turismo hanno intercettato il business.

Il mobile nel mondo del turismo.

Dedico questo primo post su Fanpage al crescente fermento intorno ai servizi su smartphone per i viaggiatori, un po’ perché me ne sto occupando con allarmante frequenza e soprattutto per ricordare, lo straordinario lavoro degli studenti e dei coordinatori di cattedra in quel “lontano” anno accademico 2008-09.

Circa trenta mesi fa un gruppo di ricercatori di Scienze della Comunicazione della Sapienza rilasciava Mobile@Tourism, la prima ricerca mobile services per il turismo. Mi fa un certo effetto ricordarlo oggi – a pochi giorni dal quarto compleanno dell’iPhone – perché sembra trascorsa un’era geologica dal 2009, ed ora il tema si sta facendo proprio ‘hot’, se continue dichiarazioni e ricerche da parte dei big mondiali dei viaggi si rincorrono per acquisire e generare attenzione proprio sul mobile travel. Qualche esempio?

L’ultima pubblicazione e forse la più interessante da parte di Amadeus, che ha appena rilasciato un’analisi articolata su come il mobile trasformerà profondamente il mondo dei viaggi aerei nei prossimi cinque anni è The always connected traveler. Pochi giorni fa Tnooz ha pubblicato uno studio di Tripadvisor in UK , in cui annuncia che ben il 66% degli albergatori reputa fondamentale e intende offrire la possibilità di prenotare una camera dal telefonino!

Un paio di giorni fa Eyefortravel ha pubblicato un’intervista a Robert Dawson, VP di Sabre, che indica nel NFC (una tecnologia disponibile in molti smartphone nel 2011) l’innovazione chiave nel mobile che impatterà l’industria dei viaggi.

Travelport, da parte sua, ha evidenziato in una recente ricerca sul segmento business, come siano ormai in maggioranza i business travelers che utilizzano i dispositivi mobili per ricercare e prenotare gli alberghi.

Da ultimo, uno studio di Forrester evidenzia come gli smartphone stiano diventando il touchpoint di riferimeno per i travelers nell’ambito dei servizi di alerting e saranno, prossimamente, la piattaforma di riferimento per i player del turismo per sviluppare un’efficace strategia di eBusiness.

Beh, non vorrei farmi prendere troppo dall’entusiasmo e mi fermo qua, ma sono certo che nei prossimi mesi non mancheranno grandi novità sull’argomento.

Qualcuno ha trovato qualche spunto interessante sul tema? Riflessioni? Cuiriosità?

Let’s stay tuned…

segui fanpage

segui maxrovelli

ALTRI DI maxrovelli
C'è contraddizione fra la drammatica austerità della congiuntura mondiale e l’apparente ridondanza dei miti del consumo digitale?

Anche in Italia da pochi giorni il gioco d'azzardo online è legale. .

l'evoluzione del customer care segue le stesse evoluzioni sociali delle tribù africane. .
FANPAGE D'AUTORE
STORIE DEL GIORNO