Schettino è libero e pronto a dire la verità: ma vuole 50mila euro ad intervista

Francesco Schettino, il comandante della Costa Concordia, la nave che si incagliò al largo dell'Isola del Giglio in un incidente costato la vita a 31 passeggeri, è tornato in mare: le foto pubblicate dal quotidiano britannico "The Sun"  ritraggono l'ex comandante della Costa Concordia a bordo di un motoscafo assieme ad un amico. Schettino è in bermuda ed entrambi  sono  sul 6 metri nelle acque antistanti Meta di Sorrento, città natale del comandante.  Secondo la ricostruzione l'amico avrebbe guidato l'imbarcazione per un po', prima di cedere il timone a Schettino, che ha l'obbligo di dimora nel suo paese di residenza. Schettino è accusato di aver causato il naufragio della Concordia, davanti all'isola del Giglio, lo scorso 13 gennaio, costato la vita a 31 persone e negli ultimi mesi dopo gli arresti domiciliari si è difeso strenuamente in televisione.

schettino

Aggiungi un commento!