Un bimbo di quattro anni è stato travolto da una moto mentre passeggiava con i genitori per le strade di Montecosaro Scalo, nelle Marche. Il piccolo è finito ricoverato Salesi, mentre il ragazzo alla guida del mezzo a due ruote ha rischiato il linciaggio ed è stato poi portato per precauzione all'ospedale di Civitanova. È un 31enne di Civitanova (M. M. le iniziali) con dei precedenti e per lui si prevedono guai. È stato sottoposto ai controlli di rito per verificare se guidasse in stato di ebbrezza o avesse assunto droghe (i risultati si dovrebbero conoscere nei prossimi giorni) e la polizia stradale di Civitanova – chiamata in seconda battuta sul posto per dei rilievi – ha già avviato tutti gli accertamenti del caso. Intanto la moto è stata sequestrata perché era sprovvista di un tagliando assicurativo.

Il bimbo travolto dalla moto.

Il piccolo era in passeggino in compagnia dei suoi genitori quando è avvenuto il dramma. Secondo una prima ricostruzione, erano fermi sul marciapiede in attesa di attraversare la strada, perché la loro casa è da quelle parti, sull’altro lato della strada. Il motociclista viaggiava in direzione di Civitanova e, stando quanto riporta Il Resto del Carlino, avrebbe provato ad impennare con la motocicletta (una Honda mille), finendo per perdere il controllo. Il mezzo è scivolato via verso il bordo della strada, centrando proprio il passeggino. Il bambino è stato travolto sotto gli occhi del padre e della madre, è caduto sull’asfalto e ha battuto la testa. Soccorso, è stato portato d’urgenza nell’ospedale Salesi di Ancona.

Il centauro ha rischiato il linciaggio.

A quel punto, la gente che ha assistito all’incidente ha cominciato ad inveire contro il 31enne. L’uomo, rialzatosi senza neanche un graffio. Sul posto sono giunti i carabinieri, ma poi è scoppiato una lite e il 31enne civitanovese ha rischiato il linciaggio. Stando ai media locali, qualcuno gli avrebbe anche sferrato un pugno, tanto che è stato costretto a rifugiarsi in un’ambulanza intervenuta sul posto fino all’arrivo della polizia stradale di Civitanova, che adesso sta ricostruendo la dinamica dell’incidente.