Quando si parla di Esami di maturità e tracce delle prove da sottoporre ai maturandi, ogni anno si sottolineano errori e incongruenze da parte dei commissari del Ministero dell'Istruzione. Quest'anno però addirittura gli errori arrivano prima ancora che le prove siano iniziate. Sul sito web del Miur dedicato proprio alle trace delle prove scritte per quest'anno scolastico, infatti, è apparso oggi uno strafalcione lampante che in molti hanno subito evidenziato e denunciato, vista anche l'attenzione massima sul sito a pochi giorni dall'inizio degli esami di maturità.

Nella sezione dedicata alle prove degli studenti delle scuole superiori è apparsa in effetti una ‘i’ di troppo nel titolo della Pagina che è diventato "Traccie prove scritte". Un refuso evidente da penna rossa che ha fato subito discutere proprio perché  pubblicato sul sito del Miur, nella sezione dedicata alle prove che gli studenti devono superare per dimostrare di aver completato con merito il percorso di studi. L'errore è rimasto visibile per poco temo perché una volta segnalato è stato prontamente corretto.

La colpa dell'errore, stando a quanto riferisce lo stesso Miur , sarebbe da addebitare al fornitore tecnico che gestisce l’inserimento dei contenuti sul sito del Ministero. "Abbiamo visto il refuso sul sito degli Esami di Stato e siamo subito intervenuti per farlo correggere. Si tratta di un errore di battitura, di un errore materiale che, naturalmente, non doveva esserci, tanto più su una pagina che riguarda gli Esami", hanno spiegato dal Ministero, aggiungendo: "Il fornitore tecnico ci ha fatto pervenire una lettera di scuse per l’episodio accaduto che arreca un danno d’immagine alla nostra istituzione”.