in foto: Un ritratto di Derek Walcott

Il poeta Derek Walcott, premio Nobel per la letteratura nel 1992 è morto all'età di 87 anni Venerdì mattina nella sua casa vicino a Gros Islet. A darne il triste annuncio i familiari. Sarà sempre ricordato per l'omaggio letterario alla sua isola natale, Santa Lucia, nei Caraibi. Considerato uno dei più importanti narratori del XX secolo e il più grande poeta della storia dei Caraibi, è stato autore di molte opere tra cui ‘In A Green Night: Poems 1948 – 1960' e l'opera epica ‘Omeros'.

Metafore e fantasia visionaria nella sua poetica.

La poesia ricca di metafore ha catturato la bellezza dei Caraibi, e al tempo stesso la dura eredità del colonialismo e la complessità della vita. Il premio Nobel per la letteratura arrivò spontaneamente. La sua poesia si distingue per l'originalità della fantasia visionaria ed accenni alla metafisica. Fortemente biografica la sua opera letteraria e saldamente ancorata alla sua terra, le Indie occidentali, storico coacervo di popolazioni e culture differenti. Una molteplicità di origini etniche che rende l'opera di Walcott di uno stile linguistico-letterario inconfondibile.

La bellezza, le origini caraibiche e il multiculturalismo.

L’identità caraibica e al tempo stesso il multiculturalismo sono dei forti connotati della sua poetica, anche per la sua provenienza da una famiglia di origini africane ed europee, come testimonia nella poesia The Schooner Flight.

Sono solo un nero caraibico che ama il mare
ho avuto una solida istruzione coloniale
in me c’è dell’olandese, del nero, e dell’inglese
e o sono nessuno o sono una nazione

Ricordato anche per Omeros, il poema epico del 1990 composto in lingua inglese da Derek Walcott, che premiato nel 1992 con il Premio Nobel per la letteratura. I versi, in esametri, seguono lo schema dantesco della terza rima tipico della Divina Commedia. Si tratta di una trascrizione della storia di Odisseo, ambientata nel mondo attuale dei mari dell'Oceano Atlantico, in particolare nella patria dell'autore, sull'isola di Santa Lucia, patria dell'autore.