Si sa le grandi metropoli hanno sempre più bisognoso di spazio e di parcheggi  non solo per le auto ma ormai anche per le bici così a Tokyo , città sempre all'avanguardia tecnologica si sono inventati un parcheggio sotterraneo per le biciclette completamente automatico. In superficie sono visibili solo piccole cabine che sembrano distributori automatici e bancomat che occupano pochissimo spazio stradale, ma al di sotto di esse si sviluppa un complesso sistemo automatico a cilindro che permette di parcheggiare la propria bici in poco più di 13 secondi semplicemente inserendola su una piattaforma.

Il sistema completamente meccanizzato si occuperà di depositarla nel sottosuolo e per recuperarla basta avere una card magnetica con un chip su cui ogni volta il sistema registrerà la posizione dove è stato collocato il mezzo. Per chi si sposta in bici è veramente un ottimo sistema e per di più non costa troppo, circa 1.800 yuan al mese. Compresi quelli in costruzione, attualmente ci sono 43 impianti del genere dislocati in 16 zone della città e che possono ospitare fino a 200 biciclette ciascuno. Il servizio pensato soprattutto per i lavoratori pendolari, ma non solo, è disponibile dalle 4.30 del mattino all'1.30 di notte.